BLOG

Home » Consulente aziendale » La consulenza aziendale

La consulenza aziendale

Pintus.net: consulenza aziendaleLa consulenza aziendale è una necessità che non si limita ai professionisti “classici” come il commercialista e il legale; a un’azienda servono anche altri servizi.

Organizzare bene un’azienda per ottimizzare la sua produzione e incrementare le entrate è una necessità sempre più sentita, in particolare nelle piccole e medie imprese, ma non molti sono consapevoli di poter ricevere un grande aiuto in questi ambiti.

La vitale necessità della consulenza aziendale

Le piccole e medie imprese, le imprese a conduzione familiare e anche i liberi professionisti che operano in proprio in Partita IVA condividono una problematica di cui, in moltissimi casi, non sono neanche pienamente consapevoli.

Loro sono dei professionisti nel loro settore, sono pratici delle dinamiche del loro lavoro e hanno acquisito, durante la loro gestione dell’attività, una serie di competenze che gli hanno permesso in qualche modo di far andare avanti le cose.

Questo dà loro la falsa sicurezza di conoscere tutto ciò che occorre e, soprattutto, di non doversi sobbarcare una voce di spesa aggiuntiva per i servizi di un qualche consulente di cui pensano di non aver bisogno.

E intanto le aziende continuano a chiudere…

Siamo proprio sicuri che conoscessero veramente tutto ciò che c’era da conoscere e che stessero già operando in un modo ottimale?

Se si stanno incontrando difficoltà di qualunque genere o non si sa bene come fare quel passo avanti per far crescere l’attività ed eliminare gli ostacoli con cui si ha continuamente a che fare, beh, qualche consiglio o direzione sarebbe bene riceverlo.

Ma quali sono i campi che maggiormente necessitano di questo tipo di consulenza aziendale?

Organizzazione

Pintus.net: organizzazioneLa prima formalizzazione del concetto di organizzazione affonda le sue radici nei tempi lontani in cui Henry Ford sviluppò il sistema della “catena di montaggio”, in cui un compito complesso veniva suddiviso in compiti più semplici che, completandosi fra loro, permettevano di mantenere alti standard quantitativi e qualitativi nella produzione di automobili.

Un organigramma aziendale ben strutturato segue gli stessi principi di base e la sua corretta elaborazione in base agli esatti principi che regolano l’organizzazione permette un incremento della produzione e un morale più alto, dato che elimina un mucchio di aree di confusione.

Monitoraggio

Che un’area sia organizzata o meno, il problema del monitoraggio delle sue aree è forse in parte conosciuto, ma mai realmente usato al suo pieno potenziale.

Come si possono utilizzare delle statistiche numeriche associate alle varie aree dell’azienda per tenere sotto controllo la produzione e identificare rapidamente gli intoppi?Come si possono analizzare tali statistiche per pianificare una maggiore efficienza e identificare a fini di correzione le aree poco produttive?

Queste e tante altre domande possono trovare risposta in una corretta analisi aziendale e opportune attività di formazione per imparare a servirsi di questi inestimabili strumenti di monitoraggio.

Pianificazione

Pintus.net: financial planning

Un leader non può limitarsi a gestire la produzione giornaliera con il punto di vista di restare semplicemente a galla, deve pianificare una costante crescita e questa può comportare la gestione di vari fattori in sequenza o in contemporanea.

L’adeguata pianificazione a breve, medio e lungo termine permette di fissare le mete aziendali e poi intraprendere dei corsi di azione che non lascino nulla al caso e permettano di raggiungere quelle mete, tutte, una dopo l’altra.

In particolare, una adeguata pianificazione delle finanze, permette di poter usufruire delle risorse necessarie alle varie fasi della crescita aziendale ed è una necessità vitale.

Formazione

Il bene di maggior valore di un’azienda sono le persone che ci lavorano, sebbene di questi tempi di assista fin troppo spesso a una politica di “usa e getta” con le persone.

Fare delle attività di formazione continua del personale permette di avere dei lavoratori di qualità, che non si dibatteranno in confusioni ma saranno capaci di fare in modo professionale il loro lavoro, diventando così un valore aggiunto per l’azienda.

Direzione

Non solo i dipendenti devono essere formati, ma anche i dirigenti; esistono molte conoscenze che fanno di un dirigente un buon dirigente e gli permettono di ottenere aree di lavoro produttive e col morale alto.

La formazione manageriale è, sebbene l’abbia lasciata per ultima, una componente vitale della creazione di un’azienda di successo.

La consulenza aziendale in pratica

Pintus.net: manager confusoOgni azienda è diversa e ha le sue specifiche aree di malfunzionamento o le sue particolari aree che necessitano di attenzione prioritaria.

Ogni dirigente è diverso e ha i suoi punti di forza e di debolezza che non necessariamente sono gli stessi di un altro dirigente.

Per questo motivo ogni attività di consulenza aziendale dovrebbe partire da un’analisi della situazione dell’azienda per valutare le aree che maggiormente necessitano di attenzione immediata.

A questo farà seguito la stesura di un programma che permetta di avere chiari fin dal principio il percorso di miglioramento che si intende seguire e gli esatti risultati che ci si aspetta.

Solo in questo modo si potranno veramente affrontare i fattori di cui sopra (e molti altri) per imboccare la strada del successo.

Articolo del 11/06/2018 - Categorie: Consulente aziendale

Richiedi una valutazione gratuita

Richiedi un appuntamento per l'analisi della tua azienda e la valutazione degli interventi necessari

Pintus-net: servizi per le aziende (logo)

Copyright © 2018-20 Pintus.net. Tutti i diritti riservati. P. IVA: 02746440904. Sito web realizzato da Stefano Pintus. Hosting fornito da ServerPlan.

Privacy Policy